10 Trucchi per spiare whatsapp di qualcuno!!! [2017] TESTATO FUNZIONANTE!!

10 Trucchi per spiare whatsapp di qualcuno!!! [2017] TESTATO FUNZIONANTE!!

Spiare Conversazioni WhatsApp: Tutti i Trucchi per iPhone e Android

1. Clonare WhatsApp

 Troverai approfondimenti sul MAC Spoofing, su WhatsApp Sniffer, sulla memorizzazione dei cookie di WhatsApp Web, sui family locator e sulle localizzazioni via GPS. In più, potrai leggere quali sono le tecniche di difesa da usare per questi procedimenti.

2. Spiare WhatsApp in Chat

La dicitura online e l’ultimo accesso sono diventate un’ossessione per tutti gli utenti. E se ti dicessi che c’è qualcuno che riesce a spiare conversazioni WhatsApp quando gli altri utilizzano la chat? C0me? Usando OnlineNotify o WhatsDog, le due applicazioni per iOS e Android che permettono di ricevere un alert quando un contatto è online o quando sta scrivendo un messaggio. Oltre a questi trucchi, troverai anche le procedure per risultare invisibile in chat e per parlare in segreto.

3. Spiare WhatsApp Gratis

Ci sono tantissime applicazioni e metodi di spionaggio per spiare conversazioni WhatsApp gratis nei sistemi iOS e Android. In questa guida di approfondimento, troverai quindi un riassunto di quelli che sono i migliori trucchi per spiare conversazioni WhatsApp gratuitamente.

4. Spiare WhatsApp nel 2017

In questa guida ho inserito invece i metodi che (secondo me) saranno i più utilizzati per spiare conversazioni WhatsApp nel 2017 . Ti consiglio di approfondire l’argomento per capire come qualcuno potrebbe leggere i tuoi messaggi senza che tu possa accorgertene usando le nuove funzionalità uscite con gli aggiornamenti dell’applicazione.

5. Spiare WhatsApp da PC

Questo articolo vi indicherà tutti i procedimenti utilizzabili per spiare conversazioni WhatsApp da PC. Attraverso il nuovo webclient dell’applicazione è infatti possibile sfruttare i cookie e il sistema di scansione del QR Code per collegarsi ad un account, controllare i messaggi e spiare conversazioni WhatsApp con il computer in tempo reale e con possibilità di risposta. Questa operazione è davvero astuta e se volete saperne di più vi consiglio di ascoltare anche la puntata di Radio Deejay nella quale un ascoltatore ha spiegato come funziona questa tecnica.

6. Scoprire con Chi Parla una Persona su WhatsApp

C’è una lista nascosta nell’applicazione che permette di sapere con chi parla più spesso un contatto. Si chiama utilizzo archivio e viene usato proprio quando si cerca di spiare conversazioni WhatsApp. Infatti, prendendo in mano un iPhone, basta seguire il percorso Impostazioni > Account > Utilizzo Archivio per capire subito qual è il contatto più stretto dell’account.

7. Spiare WhatsApp nel 2015

Ho scritto anche un’altra guida completa con i trucchi più usati per spiare conversazioni WhatsApp nel 2015. Qui, troverai nello specifico tutte le funzionalità e le applicazioni gratuite uscite nell’anno 2015 che hanno avuto impatto sulla privacy o hanno compromesso la sicurezza dell’applicazione nei sistemi iOS e Android.

8. WhatsApp Sniffer

Era un’efficiente applicazione gratuita per Android che permetteva di spiare conversazioni WhatsApp in un attimo, ormai però è un apk di rara reperibilità. Una volta eseguito il download di WhatsApp Sniffer, si poteva controllare un account collegandosi alla sua stessa rete Wi-Fi. Dopo aver eseguito la connessione e quindi lo spoofing automatico del MAC Address, bastava gestire l’applicazione per spiare conversazioni WhatsApp intercettando il traffico dei messaggiche venivano scaricati dal profilo target in ricezione. Era davvero un problema per la privacy degli utenti e veniva usata maggiormente in luoghi pubblici in cui c’erano Hotspot Wi-Fi gratuiti e molte persone connesse.

9. Camuffare un Profilo

Dal momento che nella rubrica di WhatsApp non si vede il numero collegato a un profilo sotto il nome contatto, si può dire che d’impatto non si può leggere. In questo modo infatti, qualcuno potrebbe camuffare il suo profilo con un altro della rubrica basandosi sulla lista degli amici più stretti di WhatsApp, sostituire il numero originale con uno spia e poi rendere identico il profilo spia inserendo lo stesso stato, la stessa foto e lo stesso nome. Conclusa la configurazione, basterà inserire il numero originale di quel contatto dove invece c’era quello spia (va fatto sempre sulla rubrica del device target) e poi bloccare il profilo per impedire che possa contattare la vittima. È il miglior trucco per fingere di essere chi non si è per conoscere le reazioni che le persone hanno con gli altri. In questo modo, potreste quindi (indirettamente) spiare conversazioni WhatsApp scrivendo i vostri pensieri in chat e inviandoli a questa persona, la quale vi risponderà come se dovesse rispondere al vero contatto.

10. Controllare WhatsApp con Cerberus (Android)

Una potentissima procedura per spiare conversazioni WhatsApp sui sistemi Android, ancora poco conosciuta. Permette di sfruttare il noto antifurto Cerberus come arma di spionaggio grazie alla cattura furtiva degli screenshot delle conversazioni effettuata da remoto. Inoltre con questa configurazione, oltre a spiare conversazioni WhatsApp, chi spia riuscirà anche a controllare il device da remoto inviando comandi di input per bloccarlo, cancellare la sua memoria con un wipe, evitare lo spegnimento del telefono inibendo la pressione del tasto Power e molte altre. Insomma, tutte le funzionalità utilizzate solitamente per difendersi potrebbero essere utilizzate contro di voi come strumento spia a vostra insaputa. Questo perché i servizi lavoreranno in background e l’antifurto può essere nascosto dalla lista app, cosa che lo renderà invisibile ai vostri occhi. Oltre all’approfondimento di questa tecnica e i relativi test, nell’articolo troverete anche tutte le procedure per difendervi.